Home Martedě, Febbraio 25, 2020
Navigazione
Home
Chi siamo
Dove siamo
Soci
Organi statutari
Staff
Sala Convegni
Eventi Sala Convegni
Learning Centre
Biblioteca
Progetti
Pubblicazioni
Banche Dati
Foto LEM
Link
Contatti
Formazione settore marittimo portuale
Trasparenza
Utenti online
Ospiti online: 1
Nessun utente registrato online

Membri registrati: 3
Ultimo arrivato: adiciolo
Progetto Rotta sul Mediterraneo
PROGRAMMA COMUNITARIO INTERREG II - TOSCANA/CORSICA - MISURA 1.1C(INFRASTRUTTURE – CENTRI DI RICERCA)
PROGETTO “ROTTA SUL MEDITERRANEO”

Il 18 di maggio 1999, l’allora Istituzione L.E.M. stipulò una Convenzione con la Provincia di Livorno per la realizzazione del Progetto “Rotta sul Mediterraneo”, nell’ambito del programma di iniziativa comunitaria Interreg II Toscana/Corsica. Il Progetto era volto ad attivare attività di approfondimento su tematiche euromediterranee, attraverso:

  • costituzione di una banca dati degli Istituti del Mediterraneo (denominata MEDNET)

    Fu creata una Banca Dati degli Istituti che si occupavano del Mediterraneo per contribuire allo sviluppo della società dell’informazione ed alla divulgazione degli studi in quest’area geografica, facilitare gli scambi, favorire l’instaurazione di forme di collaborazione tra la riva Sud e Nord del Mediterraneo ed allacciare relazioni con Enti ed Istituti analoghi al LEM coordinando le conoscenze reciproche e cooperando all’attuazione di nuove attività. Grazie al continuo aggiornamento dei siti presenti in rete, ai contatti diretti intercorsi con gli Istituti e l’invio di un apposito “modulo di rilevazione dati”, il database, che era consultabile sul sito internet del LEM conteneva i dati di 137 Istituti, Enti, Comitati di Ricerca, Università e Laboratori, appartenenti a 15 diversi Paesi, la cui sfera di interesse era rivolta precipuamente all’area mediterranea.

  • pubblicazione di una rivista bimestrale incentrata sugli aspetti euromediterranei e sulle politiche delle principali istituzioni comunitarie

    I quattro numeri della rivista denominata “I quaderni del LEM”, realizzati nel 1999, hanno raccolto i contributi di illustri rappresentanti del mondo politico, istituzionale e scientifico, nazionale ed internazionale, rivolti ad approfondire, in particolare, i temi dell’evoluzione istituzionale del partenariato euromediterraneo, della prospettiva di ampliamento e di riforma delle politiche comunitarie, la riforma dei fondi strutturali ed il ruolo di regioni ed enti locali, il rafforzamento della solidarietà tra le regioni dell’UE, i problemi della sicurezza nel bacino Mediterraneo, le problematiche connesse al fenomeno migratorio ed all’area di instabilità a Sud del Mediterraneo, il trasferimento tecnologico e la cooperazione internazionale tra i Paesi di questa area geografica.

  • ricerche su tematiche euromediterranee mediante assegnazione di due borse di studio a giovani laureati

    Nel corso dell’anno 2000 fu dato avvio all’attività di ricerca su tematiche di interesse euromediterraneo mediante il conferimento di due borse di studio annuali. Le attività di studio e di analisi, incentrate su temi di comune interesse per la realtà del Mediterraneo occidentale e di rilevante attualità nell’ambito del dibattito europeo, si sono concluse con la pubblicazione di un numero monografico dei “Quaderni del LEM” interamente dedicato alla diffusione dei risultati delle ricerche che hanno trattato i seguenti argomenti:

    - “Dalla Diaspora alla Comunità. Percorsi e processi di integrazione sociale nell’esperienza dei marocchini a Livorno”
    La ricerca affronta le strategie di integrazione sociale della comunità marocchina, una delle più antiche comunità di immigrati extracomunitari arrivati sulla sponda nord del Mediterraneo. In particolare la riflessione si focalizza sulle modalità specifiche di integrazione sperimentate nella città di Livorno, prendendo le mosse dalla precisazione concettuale dei processi di “costruzione di comunità”. Il percorso di riflessione tematizza la presenza marocchina attraverso il riferimento ai processi di costruzione sociale delle identità e delle reti di integrazione sulla base dei nuovi scenari individuali e collettivi aperti dall’evento migratorio.

    - “La sicurezza ambientale dei trasporti marittimi nel mediterraneo”
    Il lavoro ha interessato l’analisi dell’evoluzione della normativa comunitaria ed internazionale inerente la tutela dell’ambiente in generale, e l’ambiente marino in particolare, la legislazione italiana di recepimento, le pronunce giurisdizionali italiane e di altri paesi, nonche delle Corti internazionali relative alla responsabilità e la conseguente risarcibilità dei danni provocati dai disastri ambientali alla luce della normativa applicabile.

  • implementazione del materiale librario del Centro di Documentazione e Ricerca del L.E.M. sulle tematiche che interessano il bacino del Mediterraneo

    Nel 2000 è stato dato avvio alla costituzione di una sezione bibliografica sul Mediterraneo mediante acquisizione di un patrimonio librario specialistico su alcune tematiche legate al mare ed alla sicurezza ambientale dei trasporti marittimi, ai flussi migratori nel bacino del Mediterraneo ed alle loro implicazioni sociali, politiche, culturali ed economiche.

  • organizzazione di una Conferenza internazionale

La Conferenza internazionale su “Ruolo di Regioni ed Enti Locali europei per la sicurezza in mare”, svoltasi nel novembre 2000, cui hanno partecipato numerosi autorevoli rappresentanti di istituzioni italiane ed europee oltre ad accademici e studiosi del settore, è stata un’occasione di approfondimento sulle questioni attinenti al miglioramento della sicurezza del trasporto marittimo e sull’incidenza dell’inquinamento sul territorio degli enti locali e regionali europei, in quanto diretti interessati alla limitazione e riparazione dei disastri ecologici nonché alle conseguenze socio-economiche dell’inquinamento marino. Gli atti della Conferenza hanno costituito l’oggetto di un numero monografico dei “Quaderni del LEM” destinato a diffondere l’informazione ed a promuovere il confronto e la cooperazione tra le collettività per individuare soluzioni ad un problema comune.

Login
Nome Utente

Password



Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
Fondazione L.E.M. Livorno Euro Mediterranea Piazza del Pamiglione 1/2 - 57123 Livorno
C.F. 01387130493 Tel : +39-0586-826427 Fax : +39-0586-826429 E-mail : lem@comune.livorno.it
Elaborazione grafica Studio Anna Laura Bachini Grafica Design